A Bucarest prende il via la 4ª edizione S.Pellegrino Young Chef
Social

Follow us

A Bucarest prende il via la 4ª edizione S.Pellegrino Young Chef

A Bucarest prende il via la 4ª edizione S.Pellegrino Young Chef

Per lanciare la 4ª edizione della più emozionante ricerca di giovani chef nel mondo, S.Pellegrino ha tenuto il primo evento di S.Pellegrino Young Chef 2019-2020 a Bucarest, alla presenza di alcuni dei membri più influenti e rinomati della comunità gastronomica.

L’evento, svoltosi lo scorso 7 febbraio, ha rappresentato una celebrazione del talento culinario e una grande opportunità per tre finalisti delle passate edizioni della competizione per dimostrare il loro talento a un pubblico molto esigente, composto da aspiranti chef, rappresentanti di scuole di cucina, altri chef e ristoratori, blogger e giornalisti.

A Bucarest prende il via la 4ª edizione S.Pellegrino Young Chef

Offrendo agli invitati un’esperienza immersiva nel fantastico mondo del talento culinario, ciascuno dei tre chef, Alessandro Rapisarda (S.Pellegrino Young Chef 2016, Finalista Italia), Rodrigo Sandor (2016, Finalista dell’area Europa dell’Est) e Mojmir Marko Siftar (2017-2018, Semifinalista dell’area Europa dell’Est) ha creato un piatto per il menu della serata, dal nome molto appropriato: “Tasting Experience”.

Lo chef Alessandro Rapisarda ha aperto la cena con il suo Risotto alla Marinara, il signature dish che gli ha permesso di conquistare la finale italiana di S.Pellegrino Young Chef 2016 e, nella stessa edizione, gli ha assicurato il premio Acqua Panna Contemporary Tradition Award.

Sandor ha preparato una portata principale di salmone, texture di barbabietola, amarena, tulle di latte e latticello. L’ingrediente chiave era la barbabietola, un ortaggio che gli ricorda l’infanzia in Romania, dove sua madre cucinava spesso questa radice. Siftar, invece, ha presentato un dessert che era un "dolce omaggio alle famiglie slovene", utilizzando zuppa di manzo e brodo di carne: una composizione in cui il dolce si univa al salato, basata su un piatto cucinato ogni domenica in quasi tutte le case slovene. Il giovane chef non ha nascosto la sua felicità di prendere parte all’evento: "È un grande piacere essere qui, vedere volti note e vecchi amici, raccontarci quello che ci è successo e lavorare su un progetto insieme. Abbiamo molte cose di cui parlare!"

Il lancio a Bucarest di S.Pellegrino Young Chef 2019-2020  è stato un evento molto significativo, non solo perché ha segnato l'inizio ufficiale dell'edizione in corso, ma anche perché ha dato agli young chef coinvolti nuove occasioni per crescere da un punto di vista professionale, e creare connessioni significative nel settore della gastronomia. Ha permesso di stabilire il primo contatto tra aspiranti chef e media, presentando due chef che, nel tempo, sono diventati dei veri punti di riferimento in questa competizione: Adrian Hadean e Cristina Bowerman. I due chef sono saliti sul palco durante la serata per dare consigli ai giovani chef interessati a partecipare alla competizione.

Hadean ha parlato dell'importanza di trovare "felicità in cucina" piuttosto che inseguire fama, ricchezza e stelle Michelin. "Si tratta di fare ciò che si ama davvero". Ha continuato affermando che è fondamentale trovare un modo di cucinare che rappresenti la propria personalità nel mondo. Un mondo che, grazie a S.Pellegrino Young Chef, "sta diventando sempre più piccolo, facendo incontrare persone provenienti da diverse parti del mondo nello stesso ambiente, allo stesso tavolo, a cucinare per gli stessi fantastici cuochi in giro per il mondo".

A Bucarest prende il via la 4ª edizione S.Pellegrino Young Chef

La ricerca globale di talenti nella gastronomia portata avanti da S.Pellegrino vede migliaia di giovani professionisti del settore affrontare le prestigiose selezioni supervisionate da alcuni tra i più importanti rappresentanti del mondo del fine dining. La competizione cerca di promuovere non solo l’abilità tecnica e la creatività nella realizzazione dei piatti, ma soprattutto la convinzione che la gastronomia sia uno strumento di cambiamento sociale.

Scopri di più su S.Pellegrino Young Chef e sull’impegno di S.Pellegrino nel formare e sostenere i giovani talenti culinari, e resta informato sugli sviluppi della competizione sulle pagine Instagram e Facebook di S.Pellegrino’s. #SPYoungChef

Up

View in portrait mode.