Social

Follow us

"The Journey of Water": Philippe Nigro

Il designer francese Philippe Nigro

“Sin dall’inizio della mia carriera di designer, ho sempre nutrito grande ammirazione e rispetto per [Giulio Cappellini] e per i bellissimi progetti realizzati dal suo marchio, in particolare per la voglia di sorprendere e di alzare il livello del Design d’avanguardia”.

Il designer francese Philippe Nigro ha iniziato la sua carriera nel 1999, e da allora ha collaborato a molti progetti relativi a prodotti, arredamento, illuminazione, interni e progettazione di eventi. Il suo lavoro è caratterizzato dalla relazione tra ricerca prospettica e analisi pragmatica del know-how dei suoi clienti.

Nigro ha incontrato Giulio Cappellini per la prima volta al Salone del Mobile del 2008, quando stava presentando un prototipo della sua poltrona Intersection. "The Journey of Water" è la prima occasione in cui lavorano insieme allo stesso progetto.

Con Bubbles, che secondo lui “è il primo pensiero quando si pensa a S.Pellegrino”, il designer è riuscito a trasformare l’iconica filigrana blu e bianca dell’etichetta in qualcosa di completamente diverso, ma familiare al tempo stesso. Il suo lavoro per il progetto "The Journey of Water" invita l’osservatore a guardare di nuovo, e a riscoprire, la famosa bottiglia di acqua minerale. 

Creare un oggetto sorprendente e con un’immediata connessione con la sua storia: è questa la scelta che Philippe Nigro cerca di seguire nel suo lavoro. Allo stesso modo con cui valorizza le bollicine di S.Pellegrino, completando così il ciclo dell’acqua, richiama l’eterna natura dei materiali, la loro creazione e invita a un loro utilizzo consapevole nel design.

“Il lavoro di un designer consiste nel provare a soddisfare le esigenze industriali relative ai processi della produzione in serie per creare oggetti utili alla vita quotidiana delle persone, rispettando il più possibile un buon metodo produttivo”.

La sua esperienza, rinforzata dalla sua cultura franco-italiana, gli ha permesso di lavorare su progetti di diverso tipo e dimensione, nei settori dell’industria, dell’arredamento o dell’artigianato. Nigro, spesso contattato da grandi marchi, vanta collaborazioni con Ligne Roset, Venini, Foscarini, DePadova, Baccarat, Moleskine, Lexus ed Hermès. Alcuni di questi progetti sono parte della collezione permanente del Centro Pompidou e del Museo di Arti Decorative a Parigi. Nigro è stato anche nominato Designer of the Year di Paris Maison & Objet nel 2014.

Scopri di più su "The Journey of Water".

Up

View in portrait mode.