Social

Follow us

S.Pellegrino partner di Guida Michelin per Gastronotrends

S.Pellegrino and Michelin at Gastronotrends Brussels

S.Pellegrino è entusiasta di annunciare la sua partnership con la Guida Michelin, conclusa all’inizio di marzo con il primissimo giorno di Gastronotrends a Bruxelles, in Belgio. L’evento, creato e organizzato da Guida Michelin, ha raggruppato 190 tra i migliori chef stellati provenienti da tutta Europa per discutere del “futuro del mondo food”.

Stefano Agostini, presidente e amministratore delegato di Sanpellegrino, presente a Gastronotrends, ha spiegato: “Il progetto è stato elaborato due anni fa e questa sera possiamo valutarne positivamente il debutto”. Ha anche descritto l’approccio adottato dai partecipanti durante la giornata: “L’atmosfera era piena di determinazione, gli chef hanno mostrato molto interesse e passione”.

Per alleggerire la giornata, quattro esperti con background formativi molto diversi tra loro – “customer experience”, “digitalizzazione”, “scontro di culture” e “sostenibilità” – hanno organizzato una serie di workshop che hanno suscitato l'interesse e stimolato la riflessione degli chef.

Durante la serata, è stato presentato per la prima volta un nuovo specialissimo premio, ideato per mettere in primo piano la “futura generazione di chef". Stefano Agostini ha consegnato il S.Pellegrino Michelin Young Chef Award in Europe 2017 a Motenfrolech Rastad e Christoffer Norton, del ristorante Domestic, ad Aarhus, in Danimarca.

“Abbiamo ottenuto la nostra prima stella due settimane fa e adesso questo premio… Fantastico!”, hanno dichiarato i vincitori sul palco dell’EGG di Bruxelles.

Chef Christoffer Norton (Restaurant Domestic, Aarhus, Denmark) & Stefano Agostini (President & CEO, Sanpellegrino)

Per l’evento serale, sono stati creati piatti strabilianti da Paolo Griffa, Shintaro Awa e Andrea Miacola, tre precedenti finalisti di S.Pellegrino Young Chef, la competizione per per trovare i migliori giovani chef internazionali, che ora ha aperto le iscrizioni per la terza edizione.

In giornata, è stata annunciata anche la 36a selezione della Guida Michelin Main Cities of Europe 2017. La pubblicazione, che include anche una notevole raccolta di ben 2332 ristoranti di 44 città in 20 paesi, funge da riferimento pratico e integrato per gli amanti del cibo a spasso per l’Europa, in particolare perché comprende mete come la Polonia e l’Ungheria che non hanno ancora una guida apposita.

Segui tutte le attività di S.Pellegrino sui nostri social con gli hashtag #Sanpellegrino #SPTaste e resta aggiornato sul S.Pellegrino Young Chef con #SPYoungChef.

Up

View in portrait mode.