La cena del 120° Anniversario a Palazzo Reale
Social

Follow us

La cena del 120° Anniversario a Palazzo Reale

La cena del 120° anniversario di S.Pellegrino

25 febbraio 2019, ultima serata della Milano Fashion Week, il cuore della città batteva di emozione mentre i migliori chef, gli esperti del settore alimentare, i talenti emergenti e gli influencer del mondo della gastronomia e della moda scendevano la scalinata di Palazzo Reale, in attesa della cena celebrativa del 120° anniversario di S.Pellegrino. La cena, organizzata in collaborazione con la ​Camera Della Moda, è stata un evento ricco di star grazie alla presenza di celebri chef come Davide Oldani, Carlo Cracco e Moreno Cedroni, che si sono accomodati nella storica Sala delle Cariatidi.

La location eccezionale era perfetta per la celebrazione dei 120 anni di grande storia di S.Pellegrino, ed è stata anche un’occasione per ricordare il suo profondo legame con il mondo del fine dining, in particolare la sua dedizione nel supportare i giovani talenti della gastronomia.

4 Portate, 4 Capitoli di una storia tutta italiana

Ogni portata della serata era pensata per rappresentare un diverso capitolo dei 120 anni di S.Pellegrino. Luci, musica ed effetti speciali hanno accompagnato i piatti, offrendo agli ospiti un’esperienza full immersion nella storia dell’iconica acqua frizzante italiana. 

Mentre gli ospiti arrivavano man mano, la cucina era in piena attività: sotto la supervisione dello chef tre stelle Michelin Enrico Cerea, i giovani talenti ​Elisabeth Puquio Landeo (finalista di S.Pellegrino Young Chef 2018 Sud America), Yasuhiro Fujio (Vincitore di S.Pellegrino Young Chef 2018) e Paolo Griffa (precedente finalista di S.Pellegrino Young Chef 2015 Italia) hanno firmato il singolare menu dell’anniversario, alternandosi nella preparazione delle quattro portate.

Si è iniziato con il Capitolo 1, dedicato alla natura. La sala è stata illuminata dalla riproduzione di nuvole avvolte da una sottile nebbia all’interno di cupole di vetro, a rappresentare l’origine dell’acqua, con il suo naturale ciclo della pioggia, le nuvole e la terra. Il leggero antipasto preparato dalla giovane chef Landeo, merluzzo bianco candito con spuma affumicata di patate, ha colto in pieno il tema della natura e ha introdotto gli ospiti al tour gastronomico.

Passando al Capitolo 2, la scena è pronta per celebrare le origini di S.Pellegrino: una storia iniziata nel 1899, a San Pellegrino Terme e nel famoso Casinò che ospitava l’élite della società dell’epoca, il cui spirito aleggiava sulla serata, grazie alle riproduzioni del Casinò sui tavoli che hanno permesso agli ospiti di cogliere l’ascesa di S.Pellegrino nella cultura italiana.

Lo chef Paolo Griffa ha preparato un risotto alla zucca con robiola, decorato da un crumble di waffle e amaretto a forma della stella di S.Pellegrino. Un piatto italiano per celebrare le radici italiane del brand.

Con il Capitolo 3, la portata principale, la serata prende un respiro internazionale proprio come l’espansione del brand S.Pellegrino a livello globale. Da Mosca a New York e Parigi, da Shangai a Sydney, S.Pellegrino è ovunque sinonimo di eleganza italiana, classe e stile di vita. Mentre gli ospiti erano intrattenuti dalla rappresentazione delle sagome delle città, in movimento per tutta la lunghezza dei tavoli, il giovane chef Yasuhiro Fujio ha presentato un brisket con salsa di soia, carota gialla con yuzu e pak choi, un piatto che così richiamava l’internazionalità di S.Pellegrino.

Capitolo 4, dessert, scintillante in tutti i sensi: dal gianduiotto a forma di diamante alla presentazione della Bottiglia in Edizione Limitata 120 Years con la superficie diamantata. Per la prima volta è stata mostrata al pubblico la bottiglia, disegnata appositamente per incarnare i valori di S.Pellegrino: intramontabilità, bellezza e autenticità.

Celebrare i 120 anni di S.Pellegrino, insieme al mondo, ricordando i momenti più significativi della sua storia. Supportare giovani talenti per aiutarli a guidare il futuro della gastronomia. Lavorare in sinergia con i maggiori protagonisti del mondo del fine dining. La cena del 120° anniversario è stata un’occasione per ricordare tutto questo ai presenti, ed è stato un evento indimenticabile nella storia di un brand che continua a guardare avanti, per almeno altri 120 anni.

Leggi di più su S.Pellegrino’s 120 Year Anniversary, sulle Bottiglie in Edizione Limitata, sulla scelta di S.Pellegrino nella formazione e nel sostegno ai giovani talenti della gastronomia attraverso S.Pellegrino Young Chef, e segui tutti gli entusiasmanti sviluppi nel mondo culinario  sulle pagine Instagram e Facebook di S.Pellegrino.

Up

View in portrait mode.