Social

Follow us

S.Pellegrino celebra i giovani talenti a Identità Golose 2017

S.Pellegrino a Identità Golose

Fotografie di Sonia Santagostino

Si è svolto a Milano da venerdì 4 marzo a lunedì 6 marzo Identità Golose 2017, il Congresso Internazionale di Cucina al quale S.Pellegrino è orgogliosa di aver partecipato con uno spazio interamente dedicato a S.Pellegrino Young Chef, la competizione internazionale dedicata alla ricerca di giovani talenti.

Durante i tre giorni del congresso, animato da chef ospiti di calibro internazionale come Massimo Bottura, Umberto Bombana Christian Puglisi con Jonathan Tam, Paul Pairet, Jock Zonfrillo, Niko Romito, lo spazio S.Pellegrino è stato un luogo di aggregazione per visitatori, giovani chef pronti a iscriversi a S.Pellegrino Young 2018 e richiamati dalla presenza di importanti chef internazionali.

Nello spazio allestito nella hall centrale di Identità Golose, S.Pellegrino ha organizzato momenti conviviali con gli assaggi dei piatti preparati dagli chef Cristina Bowerman (Glass Hostaria, Roma) e Loretta Fanella (Opéra, San Miniato), dagli Young Chef italiani Paolo Griffa, Alessandro Rapisarda e stupito i visitatori con la sorprendente iniziativa dell’Experience Box. Quest’ultima ha attratto tantissimi visitatori curiosi accomunati dalla passione per il cibo e che finalmente hanno scoperto cosa si nascondesse dietro la sorpresa ideata da S.Pellegrino in occasione di Identità Golose.

 

Scopri l’Experience Box 

C’era molta attesa per l’Experience Box installata nello spazio S.Pellegrino e finalmente possiamo svelare il segreto che ha spinto molti visitatori a mettersi in coda per scoprire cosa si celasse al suo interno: un’esperienza creata da S.Pellegrino per esaltare i sensi e scoprire il gusto di S.Pellegrino Young Chef. Accomodati nell’ambiente esclusivo dell’Experience Box, tutti gli ospiti hanno potuto immergersi nel viaggio tra i profumi, i sapori, i suoni e le immagini che raccontavano la storia del piatto nascosto sotto la cloche che avevano di fronte: il Risotto Marinara di Alessandro Rapisarda, piatto con cui lo chef ha vinto la finale italiana di S.Pellegrino Young Chef 2016. L’assaggio del piatto (ne sono stati offerti quasi 200 piatti), i suoi colori e l’atmosfera magica delle immagini sugli schermi hanno creato un’esperienza veramente unica che potete rivivere in queste fotografie.

  • S.Pellegrino Experience Box
  • S.Pellegrino Experience Box
  • S.Pellegrino Experience Box
  • S.Pellegrino Experience Box
  • S.Pellegrino Experience Box
  • S.Pellegrino Experience Box
  • S.Pellegrino Experience Box
  • S.Pellegrino Experience Box
  • S.Pellegrino Experience Box

Fotografie di Sonia Santagostino

Gli chef allo spazio S.Pellegrino

Per tutti i tre giorni di Identità Golose, lo spazio S.Pellegrino ha dato ai visitatori della kermesse milanese la possibilità di assaggiare i piatti preparati dagli chef ospiti Cristina Bowerman e Loretta Fanella (entrambe parte della giuria italiana di S.Pellegrino Young Chef 2018), Alessandro Rapisarda e Paolo Griffa.

Guarda le foto della Capasanta alla Carbonara di Alessandro Rapisarda, del Poulet Allliance di Paolo Griffa, del sofisticato dolce Ninfea proposto da Loretta Fanella e del piatto Carciofo & Carciofo presentato da Cristina Bowerman.

Fotografie di Sonia Santagostino

La giuria di S.Pellegrino Young Chef 2018 e il Premio Vent’anni 

Durante la terza e ultima giornata di Identità Golose, nell’Auditorium principale, è stata presentata ufficialmente sul palco la giuria italiana di S.Pellegrino Young Chef 2018, composta, oltre che dalle già citate chef Bowerman e Fanella, da Caterina Ceraudo (Dattilo, Strongoli), Carlo Cracco (Cracco, Milano), Ciccio Sultano (Duomo, Ragusa Ibla) e Anthony Genovese (Il Pagliaccio, Roma). Subito dopo la sfilata di questi importanti chef internazionali, il palco dell’Auditorium sono saliti “i Bros” Giovanni e Floriano Pellegrino, due giovanissimi chef di Lecce rispettivamente di 21 e 26 anni che sono stati insigniti del premio Vent’anni sponsorizzato da S.Pellegrino e Acqua Panna.

Premio Vent'anni S.Pellegrino e Acqua Panna

S.Pellegrino e i giovani talenti 

E sempre nella giornata di lunedì, si è svolta Coltivare il Talento, una conferenza dove hanno partecipato alcuni dei protagonisti di S.Pellegrino Young Chef, fra nuovi chef della giuria italiana e vecchi concorrenti. Si è parlato di talento, dell'esperienza, dello stress di una competizione internazionale e dei passi avanti dell'Italia in ambito gastronomico.

Rivivi i momenti più importanti di S.Pellegrino a Identità Golose su Facebook e su tutti i canali social con gli hashtag #SPYoungChef #IGmi17

Up

View in portrait mode.