Social

Follow us

Edoardo Fumagalli è il finalista italiano di S.Pellegrino Young Chef 2018

Edoardo Fumagalli S.Pellegrino Young Chef Italia 2018

Edoardo Fumagalli ha vinto il titolo di S.Pellegrino Young Chef 2018 nella finale italiana con il suo signature dish “Gambero carabiniere, animelle glassate, croccante alle alghe e insalatina aromatica”.

Durante la finale, svoltasi l’11 settembre presso la suggestiva cornice dello Spazio Marras di Milano, il giovane chef della Locanda del Notaio di Pellio Intelvi (Como) ha conquistato la giuria con il suo signature dish.

Edoardo Fumagalli signature dish

Il signature dish di Edoardo Fumagalli “Gambero carabiniere, animelle glassate, croccante alle alghe e insalatina aromatica”

In gara con altri nove partecipanti, tra i quali anche Alessandro Rapisarda già vincitore lo scorso anno della competizione italiana, Edoardo ha conquistato la vittoria di fronte a sei grandi nomi della cucina italiana: Cristina Bowerman, Caterina Ceraudo, Loretta Fanella, Carlo Cracco, Ciccio Sultano e Anthony Genovese.

Ciascuno dei signature dish presentati è stato valutato secondo le Golden Rules del concorso: ingredienti, abilità, genio, bellezza e messaggio.

"Abbiamo fatto un lavoro incredibile. Sarà un onore lavorare con Anthony Genovese" ha commentato emozionato il nuovo Young Chef italiano.

La ricetta nasce come tesoro della tradizione culinaria italiana, partendo da cotture basiche per un risultato innovativo. Lo studio del piatto, iniziato 6 mesi fa, è cominciato con le alghe di acqua dolce".

Ora Edoardo avrà la possibilità di prepararsi per la finale internazionale assieme al mentor Anthony Genovese. “È stata una decisione difficile”, ha commentato il mentor. “Abbiamo deciso per il suo piatto perché aveva una base solida su cui lavorare, un abbinamento classico ma con del grande potenziale. Prima di arrivare qui mi ero detto che avrei fatto vincere un cuoco. E infatti la prima cosa che ho pensato assaggiando il suo piatto è stato 'Sa cucinare!'. Ora andiamo alla finale con l'obbiettivo di vincere, non di partecipare".

La coppia di chef ora lavorerà per perfezionare il piatto in vista della finale internazionale di giugno 2018, dove Edoardo si confronterà con altri 20 chef provenienti da tutto il mondo.

Edoardo Fumagalli e Anthony Genovese

Lo Young Chef vincitore Edoardo Fumagalli assieme allo chef mentor Anthony Genovese

Up

View in portrait mode.