The Project

IL PROGETTO

  • Per la prima volta in assoluto, S.Pellegrino porta pezzi unici di design sulle tavole più raffinate del mondo con una Design Special Edition che celebra “The Journey of Water”.

    Un gruppo di designer internazionali, guidati dall’Architetto italiano Giulio Cappellini, ha creato 3 etichette speciali in edizione limitata: ognuna offre la propria interpretazione dello spirito del marchio centenario che ha visto la propria acqua diventare un’icona Italiana riconosciuta in tutto il mondo.

    Bottiglia d'acqua in vetro in edizione limitata S.Pellegrino

    Cappellini, conosciuto per la capacità di individuare i migliori giovani talenti internazionali, ha scelto personalmente i designer Neri&Hu, Steven Haulenbeek e Philippe Nigro per questo progetto. Insieme, esplorano le diverse fasi di "The Journey of Water" di S.Pellegrino, rappresentate da Clouds, Earth e Bubbles.

    Neri&Hu partono proprio dall’inizio di "The Journey of Water", dalle nuvole, dove l’acqua si condensa e poi ricade sotto forma di pioggia. Da qui, Steven Haulenbeek entra nelle cavità della terra dove la pioggia viene filtrata nel sottosuolo attraverso un incredibile viaggio lungo 30 anni, durante il quale viene arricchita dai minerali delle rocce naturali. Philippe Nigro invece si occupa della fase finale, quando l’acqua pura risale alle sorgenti: l’acqua S.Pellegrino acquisisce le sue bollicine e il suo inconfondibile “perlage”.

    La Design Special Edition non solo celebra l’acqua, ma coniuga perfettamente aspetti molto diversi tra loro per raccontare una storia unica. Ognuna delle etichette Design Special Edition riflette lo stile e il metodo personale dei tre designer, provenienti da zone diverse del mondo, che hanno saputo variare ampiamente formazione, specializzazione e metodologia. Per quanto diverse, le loro creazioni si uniscono in perfetta armonia con l’eredità e la modernità di S.Pellegrino.

    Il progetto "The Journey of Water" è un’occasione unica per scoprire la storia dell’acqua più famosa al mondo.