Social

Follow us

Antonio Buono sul palco di Opéra Food a Parigi

S.Pellegrino Young Chef Opéra Food

La Grand Finale di S.Pellegrino Young Chef avrà tra i suoi protagonisti uno chef italiano in più oltre a Edoardo Fumagalli: lo chef de cuisine Antonio Buono si è infatti aggiudicato il titolo di miglior giovane chef in terra francese vincendo la selezione locale di S.Pellegrino Young Chef.

Nato a Nocera Inferiore, cittadina in provincia di Salerno, Antonio Buono è ora nella brigata del ristorante due stelle Michelin Mirazur di Mauro Colagreco a Mentone. Nel suo passato professionale c’è anche l’esperienza al Manresa di Los Gatos in California, dove lavora Mitch Lienhard, il vincitore della scorsa edizione di S.Pellegrino Young Chef.

Lo scorso mercoledì 8 novembre il giovane chef italiano è stato uno dei protagonisti di Opéra Food a Parigi. Accompagnato dal suo mentore Frédéric Anton, chef tre stelle del Pré Catelan e dalla chef pasticcera Christelle Brua, Buono ha cucinato per quasi due ore per i circa 200 commensali presenti, con il gradevole sottofondo della musica del talentuoso Thomas Roussel composta appositamente per la serata.

Nell’atmosfera magica del teatro Trianon a Parigi, gli chef hanno preparato i loro piatti accompagnati dal suono di violini, flauti traverso e grancasse: uno spettacolo inedito durante il quale gli strumenti musicali rispondevano a quelli della cucina, mentre gli spettatori avevano l’opportunità di assaggiare il signature dish con cui Buono si è aggiudicato la finale d’Oltralpe: Scorfano del Mediterraneo, ruille nera e rabarbaro.

Durante la serata, Buono ha espresso al microfono la propria gioia nel partecipare alla magica serata: “È un grande onore per me essere qui e presentarvi il mio piatto”. Il mentore Frédéric Anton ha aggiunto “È un piatto ricco di emozioni e gusto”.
 


La prossima tappa per Antonio Buono sarà la Grand Finale di S.Pellegrino Young Chef: l’evento culmine di S.Pellegrino Young Chef, che si svolgerà a Milano dall’11 al 13 maggio 2018, metterà in competizione il giovane chef con gli altri 20 vincitori delle selezioni regionali, tra cui Edoardo Fumagalli, chef de La Locanda del Notaio a Pellio Intelvi (Como) e finalista della selezione italiana di S.Pellegrino Young Chef.

Guarda la galleria fotografica dell’evento e segui gli aggiornamenti su S.Pellegrino Young Chef e sui social con l’hashtag #SPYoungChef.

Up

View in portrait mode.